Articoli

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="1/6"][/vc_column][vc_column width="2/3"][vc_column_text] A cura di Massimo Faraggi  1902 è la data riportata sull'etichetta, nonché incisa sulla banda stagnata che ricopre il tappo. Non è la data di fondazione della birreria, ma proprio l’anno in cui la birra che ci...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="1/6"][/vc_column][vc_column width="2/3"][vc_column_text]La degustazione alla cieca A cura di Simonmattia Riva Cosa significa degustare alla cieca? E perché dedicarsi a questo simpatico sport? In primo luogo è necessario sgomberare il campo da un equivoco che potrebbe affacciarsi nella mente dei neofiti: la degustazione alla cieca “classica” non è una prova d'assaggio in cui non si abbia la possibilità di utilizzare la vista.

Nell’approcciarmi ad un argomento tanto caro a tutti noi, quanto vasto nelle sue molteplici sfaccettature, mi sono concentrato sugli aspetti evolutivo-produttivi che caratterizzano la coltivazione dell’orzo, un cereale che per tanti motivi costituisce un patrimonio di biodiversità unico nel suo genere....

Il panorama che si apre lasciandosi alle spalle il casello di Rovato (arrivando dalla Milano-Venezia), in direzione Iseo, è a dir poco “pittoresco”. Le dolci colline che accarezzano la sponda meridionale del Lago d’Iseo, abbracciano in un naturale “anfiteatro” distese di vigneti, punteggiate da antiche dimore,...

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

per restare informato sui nostri eventi e le nostre attività


 

X